LE DOMANDE PIù FREQUENTI DEI NOSTRI CLIENTI.

Domande più frequenti

Non trovi la risposta che cerchi?

Il sistema antigrandine IceStopper richiede permessi per essere installato?

Sebbene IceStopper di norma non richieda nessuna concessione edilizia, NIFF S.r.l. consiglia ai propri clienti che necessitino di riparare un parco auto, di far visionare del materiale dimostrativo presso l’Ufficio Tecnico del Comune di pertinenza. Questo al fine di evitare all’acquirente spiacevoli conseguenze o sanzioni da parte dagli enti preposti.

Il sistema antigrandine IceStopper può essere dotato di un telo ombreggiante?

La particolarità della rete antigrandine utilizzata riesce a filtrare fino ad un massimo del 20% dei raggi uv.

Niff srl sconsiglia vivamente ai propri clienti di sovrapporre un ulteriore telo ombreggiante sulle strutture antigrandine IceStopper al fine di evitare il cosidetto “effetto vela”, il quale potrebbe causare danni alla struttura e alla vetture coperte.

Il sistema antigrandine IceStopper può essere utilizzato per riparare la vettura dalla neve?

No, nei mesi invernali la rete antigrandine di IceStopper deve essere tassativamente chiusa onde evitare danni alla struttura provocati da eventuali carichi di neve. La struttura può tranquillamente essere lasciata in essere e con pochi movimenti si può semplicemente richiudere la rete protettiva.

Posso movimentare le vetture del mio parco auto durante l’installazione?

Certo. Il processo di installazione è stato sviluppato in modo tale da non intralciare la normale routine della concessionaria. Non ci saranno mezzi pesanti o attrezzature ingombranti a compromettere il lavoro degli operatori.
Domande rapide whatsapp